Giovanni Vezzosi è il nuovo Direttore Generale di BCC Pontassieve

Dopo 24 anni il Direttore Generale Francesco Faraoni, lascia la BCC di Pontassieve per andare in pensione.
Il nuovo Direttore Generale della BCC sarà Giovanni Vezzosi, ad annunciarlo è il stato il Presidente Matteo Spanò.
Vezzosi, già direttore Crediti di questo istituto bancario, è nato a Firenze ed ha 53 anni. Ha iniziato la sua carriera nel 1992 in Banca Nazionale del Lavoro Spa, svolgendo vari tipi di attività professionali. Nel 2002 viene assunto in Unicredit dove ricopre il ruolo di Direttore di diverse strutture fino al 2014 quando arriva in BCC Pontassieve con il ruolo di Direttore Crediti.
Giovanni Vezzosi sarà affiancato dal Vice Direttore Generale Dottoressa Annalisa Bati, in carica dal 2019.
“La nomina di Giovanni Vezzosi è ispirata alla continuità gestionale aziendale - ha dichiarato il Presidente Spanò - nel quadro di un progetto di lungo termine che ha portato la Banca a conseguire risultati sempre più apprezzabili, divenendo un punto di riferimento del territorio”.

Faraoni nella lunga carriera a Pontassieve ha permesso alla banca di espandersi e consolidarsi e lascia come eredità al suo successore una realtà in ottima salute. Basti pensare che nei 24 anni di Direzione Faraoni la Banca ha raggiunto obiettivi di tutto rispetto: il patrimonio è passato da 13 a 40 milioni di euro, impieghi da 30 a 330 milioni, la raccolta diretta è passata da 75 a 370 milioni e la raccolta indiretta da 10 a 100 milioni; il totale attivo è cresciuto da 90 a 500 milioni, bilanci sono sempre stati in utile e clienti sono passati da 3.000 a 17.000.

Ascolta l'intervista del Presidente Matteo Spanò.
http://www.radiosieve.it/2019/12/27/bcc-pontassieve-nuovo-direttore-generale/